Gazebo gonfiabili

logo eneri gonfiabili by airen s.r.l.
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

GAZEBO GONFIABILI guida alla scelta

Ai più sarà già noto che i gazebo gonfiabili si differenziano per materiali e tecnologia di funzionamento.

I gazebo gonfiabili pop-up, (cosi come gli archi pubblicitati ed i totem) destinati ad usi occasionali e normalmente itineranti sono realizzati nella gran parte dei casi in tessuto di nylon (anche detto poliammide).

La qualità del tessuto

Per valutare la qualità del tessuto di nylon impiegato si deve verificare che sia almeno 420D (almeno 0,28mm 350gr/mq, ma un elemento fondamentale oltre allo spessore, è la resistenza allo strappo.

Il materiale che impieghiamo ha una resistenza longitudinale di 30kg/cm e latitudinale di 23kg/cm

Questo dato ci indica quanto resisterà il nostro gonfiabile alla trazione prima di strapparsi

Altro aspetto fondamentale è che sia idrorepellente al 100%. Incredibilmente mi è capitato di vedere dei gazebo della concorrenza che quando prendevano l’acqua si impregnavano ed appesantivano fino a diventare inutilizzabili. Ovviamente un gazebo gonfiabile di buona qualità non deve trattenere alcuna acqua

CERTIFICATO CE

Ultimo aspetto ugualmente fondamentale è la resistenza al fuoco, la normativa italiana come detto in altri articoli è più restrittiva di quella comunitaria ed impone che il tessuto sia testato e dotato di certificazione ministeriale italiana, quindi la sola certificazione CE di per se non è sufficiente, e per questo motivo gran parte dei gazebo i importazione non sono utilizzabili nel nostro paese.

A proposito del certificato CE c’è anche da specificare che se rilasciato da un organismo notificato, che non ha sede in Europa non è valido, si può trovare un elenco degli organismi accreditati sul sito apposito della Comunità europea.

Quindi attenzione, la maggior parte dei certificati CE rilasciati dai produttori cinesi non sono validi e questo comporta il rischio che il prodotto venga bloccato e sequestrato già in dogana alla spedizione, oppure che non sia possibile utilizzarlo in occasioni pubbliche.

I gazebo ad aria continua

I gazebo si differenziano quindi per il materiale costruttivo, tessuto di nylon o tessuto di poliestere spalmato pvc  (molto più pesante, costoso ed ingombrante, perfetto per usi permanenti, non cosi tanto per quelli pop-up) ovvero per la tecnologia di funzionamento: aria continua, motore sempre in funzione/ aria trattenuta a camera stagna, si gonfiano e restano gonfi senza necessità di motore.

Confronto con quelli ad aria trattenuta

Fino a poco tempo fa i gazebo gonfiabili erano solo in tessuto di poliestere spalmato pvc poichè si termosaldavano ed erano stagni, mentre quelli in tessuto di nylon si potevano solo cucire e quindi erano a perdenza d’aria, (quindi ad aria continua)

La terza via è stata trovata di recente grazie ad i gonfiabili a camera d’aria interna in TPU.

Questi gonfiabili hanno un rivestimento in tessuto di nylon in dacron al cui interno ci sono dei tubolari in tessuto plastico trasparente e leggero a camera stagna

Quale scegliere fra aria continua ed aria trattenuta

Dire quale dei due tipi sia migliore non è possibile, ognuno ha pregi e difetti che lo rendono migliore per alcuni usi e peggiore per altri, quindi nella scelta del nostro gonfiabile dovremo orientarci in base all’uso che dovremo farne. Se per esempio ci capita spesso di montarlo in luoghi ove non c’è corrente, dovremo optare per l’aria trattenuta, se invece abbiamo la corrente e ci spostiamo frequentemente sarà meglio la praticità dell’aria continua, in cui basta inserire la spina ed il gioco è fatto, senza doversi impegnare nel gonfiaggio con la pompa manuale o elettrica, e nel relativo sgonfiaggio.

 

La nostra linea di gazebo gonfiabili “XPUS”

La linea di gonfiabile Xplus ricomprende tutti i gonfiabili con camera stagna in tpu, ossia i vari gazebo “IKS”, i totem cilindrici, i mobili promozionali, i pannelli pubblicitari

I gonfiabili della linea XPLUS sono di elevata qualità, la cura dei particolari è stata spinta ai massimi livelli

Cosi come gli accessori a corredo: le comode zavorre in dotazione a sabbia, o quelle opzionali ad acqua o con piastra in metallo; la veranda, la lampada a led quadrata, gli elementi modulari per congiungere più strutture, la borsa di trasporto con ruote

borsa di trasporto per gazebo gonfiabili
la borsa di trasporto con ruote

I gazebo gonfiabili, gli archi, ed i totem XPLUS sono caratterizzati dal fatto che la calza di rivestimento e la calotta di copertura sono intercambiabili. E’ quindi possibile cambiare colore e stampe del gonfiabile.

A proposito della stampa è da dire che è stata scelta la stampa digitale a sublimazione per garantire l’assoluta qualità delle personalizzazioni grafiche.

I gonfiabili possono essere quindi stampati in modo integrale su tutta la superficie anche con immagini digitali

 

piede zavorra in metallo per gazebo gonfiabili
piastra piede zavorra in metallo

La struttura del gazebo spider IKS è realizzata con 4 spade in TPU a camera stagna rivestite con un robusto tessuto elastico DACRON

la calotta di copertura come detto è intercambiabile, cosi come sostituibili indipendentemente sono le gambe e le camere d’aria interne

MISURE DISPONIBILI GAZEBO “SPIDER IKS”

GLI ALTRI STAND GONFIABILI DELLA LINEA XPLUS

STAND GONFIABILI “W-IKS”

gazebo gonfiabili W-IKS

STAND GONFIABILI “IKS-2”

gazebo gonfiabili IKS-2

STAND GONFIABILI “U-IKS”

GAZEBO GONFIABILI u-iks
gazebo gonfiabili U-IKS

 

 

Ciao, posso esserti di aiuto?
Premi il tasto di invio messaggio per avviare la conversazione
Powered by